Gestione delle pagine fan e business

Non ti stupire se non vendo centinaia di utenti e like fasulli o se sui miei profili social (tutti privati) non trovi grandi numeri. Non sono un influencer, né uso la mia vita privata sui social per dimostrare che so fare il mio lavoro. Quando mi occupo delle pagine aziendali su Linkedin o delle pagine fan su Facebook, il mio obbiettivo non sono le vanity metrics, ovvero aumentare i like per ostentare un'immagine popolare. Quello che faccio in qualità di social media manager è ottenere contatti e conversioni dai social. Il mio obbiettivo non è portarti 10.000 "mi piace", ma rendere i profili social vivi tramite post interessanti e condivisioni al fine di aumentare la popolarità del tuo brand e ottenere conversioni, ovvero aumentare i potenziali clienti.

Le fasi della gestione social: Linkedin, Facebook, Instagram & Pinterest

  • Studio del profilo social Tanti like, ma nessuna interazione?
  • Piano editoriale Tutto quello che non ti saresti mai aspettato
  • Creazione dei contenuti per i post Ora arriva il bello.
  • Gestione delle interazioni Ora arrivano i risultati!
  • Report mensile Ora vediamo quello che abbiamo seminato.
  • Errori frequenti nella gestione delle pagine su Facebook

    Mi capita spesso di vedere pagine fan gestite senza criterio. Non c'è da sorprendersi se tale impegno non porta risultati. L'uso di Hashtag inventati o fuorvianti, post non correlati, orari sbagliati di pubblicazione, contenuti poco utili o discontinuità nella gestione sono quanto di peggio si possa fare per non ottenere risultati. Inoltre l'utilizzo di immagini non attinenti e non professionali unite ad una scarsa attenzione per il proprio pubblico fanno si che le pagine diventino nel tempo uno spreco di energie piuttosto che un'opportunità di guadagno. Qualsiasi attività tu svolga, in qualsiasi settore, sono molte le idee virali che si possono adottare. Non ci credi? Metti alla prova chi lo fa di mestiere da anni portando risultati concreti.

    Quanto costa una gestione dei social?

    Il costo è di 500€ al mese per profilo social. Se si vogliono ottenere buoni risultati servono foto professionali dei prodotti, dei servizi, dello staff e di ogni evento che l'azienda organizzi. I contenuti verranno presentati suddivisi per argomenti nel piano editoriale in cui si stabiliranno i paletti delle offerte o degli argomenti trattati.

    Come riconoscere un buon consulente SEO? Il migliore non usa campagne PPC!
    Come fai a capire se uno specialista SEO conosce bene il suo mestiere, dai suoi consigli o dai suoi successi? Forse questo articolo ti chiarirà le idee.
    La credibilità di un SEO specialist.

    Specialisti SEO: tra la teoria e la pratica è in gioco la visibilità del tuo sito web.

    Specialista SEO a Senigallia, Ancona, Marche
    Essere visibili con le keywords giuste, non significa posizionarsi con quelle più competitive, almeno non subito. Un buon posizionamento SEO va anche strutturato partendo dalle parole correlate.

    Prima una buona visibilità, poi una buona conversione!

    SEO che fa acqua o Google sandbox?

    Scopri perché il tuo sito non raggiunge la prima pagina di Google.

    Web Agency o Freelance? Se vuoi vendere online quello che conta sono le competenze... non far caso all'etichetta! Web Agency vs Freelance

    Un esperto in comunicazione, sviluppo e marketing digitale può fare la differenza!

    Vuoi un sito web che trova nuovi clienti?


    Mandami un messaggio!